Posts contrassegnato dai tag ‘Creedence Clearwater Revival’

Per il suo album di collaborazioni “Wrote a song for everyone”, John Fogerty si è unito ai Foo Fighters nel loro studio di Los Angeles per registrare l’inno anti-guerra dei Creedence Clearwater Revival datato 1969. Per la spiegazione del significato del brano guardate gli altri post su questo sito

For his collaboration album “Wrote a song for everyone”, John Foherty joined the Foo Fighters in their Los Angeles studio to record Creedence Clearwater Revival’s 1969 anti-war anthem “Fortunate Son.” For the explanation of the song’s meaning please see other posts on this site

Annunci

In questo live del 2009 al Madison Square Garden Springsteen invita sul palco il chitarrista e cantante dei Creedence Clearwater Revival per eseguire uno dei pezzi più famosi della band californiana.  Scritta durante la guerra del Vietnam, questa canzone dei CCR, nella quale probabilmente il cantante si immedesima con un giovane sottoposto alla leva obbligatoria, è un violento ma anche ironico attacco ai figli dei ricchi, dei militari, dei politici che riuscivano ad evitare di andare in guerra. A combattere erano come al solito i giovani della working class, della quale i Creedence e gran parte del loro pubblico facevano parte. Una canzone, quindi, che è allo stesso tempo contro la guerra e contro le ingiustizie sociali e che conserva ancora oggi tutta la sua forza ed attualità

Questo video è un collage di filmati con in sottofondo “Fortunate Son” in cui si riconoscono vari artisti che hanno suonato dal vivo con i Pearl Jam, tra cui spiccano l’ex-Smiths Johnny Marr, Sleater Kinney, Ben Harper, Billy Gibbons degli ZZ Top e Buzzcocks. Il brano, edito nel 1969, è uno dei più grandi successi della carriera dei CCR ed è stato interpretato da una serie impressionante di artisti, oltre ad aver fatto da sottofondo ad una delle scene del film “Forrest Gump”

 

Brano tratto dal B-side del singolo “Mellow Doubt” datato 1995

Brano contenuto nell’album “Acid Eaters” del 1993 composto interamente da cover

Cover del celebre brano dei CCR presente nell’album di Rod stewart “Still the same.. great rock classics of our time” del 2006

Cover of the famous CCR song included in Rod Stewart’ album “Still the same .. great rock classics of our time “of 2006