Posts contrassegnato dai tag ‘Eric Clapton’

Duetto tratto dal concerto-beneficenza per le vittime dello Tsunami dopo il terremoto nell’Oceano indiano del 2004. Come la maggior parte delle canzoni dell’album omonimo, è dedicata all’ex membro dei Pink Floyd Syd Barrett, allontanato dal gruppo nel 1968 per via di una grave infermità mentale e fisica causata dal continuo uso di droghe (in particolare LSD) che aveva compromesso la sua partecipazione ai concerti e al lavoro in studio. Il refrain principale è stato ideato da David Gilmour mentre suonava la sua chitarra acustica negli Abbey Road Studios. Gilmour propose poi il riff a Roger Waters, il quale ne rimase positivamente colpito; successivamente i due collaborarono per completare la canzone. Nel 2004 il brano è stato inserito dal magazine “Rolling Stones” nell’elenco delle 500 migliori canzoni di tutti i tempi.

Duet taken from the benefit concert for the victims of the tsunami after the earthquake in the Indian Ocean in 2004. Like most of the songs of the homonymous album, it is dedicated to Syd Barrett, ex-member of  Pink Floyd, excluded from the band in 1968 for a serious mental and physical illness caused by the continuous use of drugs (especially LSD) that had compromise his participation in concerts and studio work. The main refrain was conceived by David Gilmour while playing his acoustic guitar in the Abbey Road Studios. Gilmour then proposed the riff to Roger Waters, who was impressed; after the two artists collaborated to complete the song. In 2004 the song was included by the magazine “Rolling Stones” in the list of the 500 greatest songs of all time.

The Band è stato uno storico gruppo rock canadese, formatosi nel 1967 a Toronto e scioltosi nel 1976 per poi riformarsi nel 1983 fino al 1999. La loro grande occasione fu quando Dylan li reclutò come propria band durante il suo tour del 1966; con Dylan il gruppo incise anche l’album “The Basement Tapes” . Questo video è tratto da “L’ultimo walzer”, film-documentario dell’ultimo concerto dal vivo della Band. Il film, diretto da Martin Scorsese, racconta la vita del gruppo canadese con le parole di Robbie Robertson e degli altri componenti del gruppo. Nel film sono presenti artisti del calibro di Bob Dylan, Neil Young, Joni Mitchell, Neil Diamond, Eric Clapton, Ringo Starr, Muddy Waters, Van Morrison, Ron Wood

Canzone contenuta nell’album di Marley “Burning” del 1974. La cover di Clapton contribuì ad elevare il profilo internazionale del cantante giamaicano

Johnny Cash, un irriconoscibile e giovanissimo Eric Clapton e Carl Perkins  interpretano insieme un brano di quest’ultimo coverizzato tra gli altri anche dai Beatles. Il pezzo cantato inizia dopo poco più di un minuto

Versione live di una delle canzoni più famose dei Beatles. McCartney la interpreta con l’ausilio di alcuni amici

Ottima qualità audio-video per questo duetto live tra Clapton e Sheryl Crow coadiuvati da un grande David Sanborn al sax.  La versione originale fa parte dell’album di Hendrix “Axis: Bold as love” del 1967

Mark Knopfler suona uno dei più grandi successi dei suoi Dire Straits con un bel gruppo di amici. Il live è del 1986 e la location lo stadio di Wembley.

Mark Knopfler plays live one of the biggest hits of his Dire Straits with a group of friends. The year is 1986 and the location is Wembley Stadium.