Posts contrassegnato dai tag ‘Johnny Cash’

I Social Distortion sono un gruppo punk rock tutt’ora in attività formatosi nel 1978 a Orange County, California, e considerato tra più influenti gruppi della scena punk revival anni ’80. Il suono del gruppo fece coniare il genere  “Cowpunk”: la band, infatti, non negò la propria ammirazione verso Johnny Cash e i Rolling Stones, artisti che spesso contaminavano la propria musica con influenze country. Questa cover appartiene all’album omonimo del 1990,  spesso citato come il miglior album rock di quell’anno.

Annunci

Nel 1989 Petty registra “Full Moon Fever”, solo nominalmente un progetto solista, infatti altri membri degli Heartbreakers e altri musicisti famosi partecipano alla produzione. Il disco raggiunge la Top Ten della rivista “Billboard”  e vi rimane per più di 34 settimane, raggiungendo il triplo disco di platino, insieme ai singoli  “Free Fallin'”,”Runnin’ Down A Dream” e appunto “I Won’t Back Down”,

Con questo pezzo Cash ottenne il proprio primo numero uno in classifica nel 1956, ed il brano divenne uno dei più ricordati della produzione del cantante. Durante la propria carriera Cash registrò il brano per altre tre volte. La prima nel 1964 per l’album omonimo. La seconda volta fu nel 1971 per la colonna sonora di “Un uomo senza scampo” ed infine nel 1988 per un album Greatest hits. Nel 2003 la rivista Rolling Stone ha posizionato il brano alla trentesima posizione della classifica delle migliori 500 canzoni della storia della musica. Nel 2006 una notissima casa produttrice di Jeans ha prodotto tre campagne pubblicitarie utilizzando il brano.

Johnny Cash – One (U2)

Pubblicato: 8 dicembre 2011 in Covers, Studio
Tag:,

One è stata piazzata al quinto posto tra le canzoni più popolari di ogni tempo dalla Sony. In un’analoga classifica, Q Magazine l’ha inserita al primo posto, mentre si posiziona alla 36esima nella lista delle 500 migliori canzoni secondo Rolling Stone. In una recente classifica, MTV l’ha eletta seconda miglior canzone degli anni ’90. Secondo un sondaggio condotto dalla VH1, One è stata la canzone britannica con il miglior testo di sempre

Johnny Cash, un irriconoscibile e giovanissimo Eric Clapton e Carl Perkins  interpretano insieme un brano di quest’ultimo coverizzato tra gli altri anche dai Beatles. Il pezzo cantato inizia dopo poco più di un minuto

You are my sunshine, canzone folk Usa del 1939, fu scritta da Davis e Mitchell in occasione delle elezioni a governatore della Lousiana. Questo è uno dei 23 duetti facenti parte della collaborazione che portò all’incisione di “The Dylan Cash sessions”

Il leader dei Clash e  Johnny Cash cantano insieme Redemption song, ultima traccia dell’album di Marley “Uprising” del 1980. Questo duetto è incluso nel box set postumo di Cash, “Unearthed”

The leader of the Clash and Johnny Cash sing together Redemption song, the last track of the album of Marley “Uprising” (1980). This duet is included in Cash’s posthumous box set, “Unearthed”