Rush – For What It’s Worth (Buffalo Springfield)

Pubblicato: 3 giugno 2013 in Covers, Studio
Tag:,

I Rush sono un gruppo rock canadese formatosi nel 1968 nella città di Toronto. Nel corso degli anni hanno saputo rinnovare di continuo il loro stile, lasciando che nella loro musica confluissero anche le tendenze musicali del tempo. Con il loro primo album sono partiti da un genere vicino all’ heavy metal basato sul blues fino ad arrivare alla mescolanza tra hard rock e rock progressivo, durante gli anni ottanta hanno fatto largo impiego di sintetizzatori, e successivamente sono ritornati verso sonorità hard rock. Sono diventati famosi per la loro abilità musicale, per le loro composizioni, e per i loro testi generalmente basati su fantascienza e filosofia ma anche su temi umanitari. Hanno vinto 24 dischi d’oro e 14 di platino, trovandosi così al terzo posto come band rock che ha ricevuto più dischi d’oro e di platino consecutivamente, dietro solo a Rolling Stones e Beatles.  “For What It’s Worth” è la canzone più celebre dei Buffalo Springfield, gruppo folk-rock statunitense degli anni sessanta e formato tra gli altri da Neil Young e Stephen Stills, che qualche anno più tardi si troveranno ancora a suonare insieme all’interno dell’altrettanto celebre  gruppo CSN&Y (Crosby, Stills, Nash & Young)

The Rush is a Canadian rock band formed in 1968 in the city of Toronto. Over the years they have continually been able to renew their style, being influenced by the musical trends of the time. With their first album they started from a genre close to the heavy metal influenzed by blues to arrive to a mix of hard rock and progressive rock, during the eighties they have made extensive use of synthesizers, and then they returned to hard rock sounds. They have become famous for their musical ability, for their compositions, and their texts are generally based on science fiction and philosophy but also on humanitarian issues. They won 24 gold  and 14 platinum records, making them the third rock band that received the most gold records and platinum consecutively, after only the Rolling Stones and the Beatles. “For What It’s Worth” is the most famous song of the Buffalo Springfield, American folk-rock group of the sixties and formed, among others, by Neil Young and Stephen Stills, who a few years later played together again in the equally famous band CSN & Y (Crosby, Stills, Nash & Young)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...