Posts contrassegnato dai tag ‘AA.VV.’

E’ la seconda volta in cui inserisco un video nel quale i protagonisti sono gente comune che effettua una cover di un brano (nel primo caso, con modalità differente, la canzone scelta è stata Paranoid Android dei Radiohead). In questo caso mille musicisti suonano Learn to Fly dei Foo Fighters per chiedere a Dave Grohl di venire a suonare in Italia a Cesena

It’s the second time that I place a video in which the protagonists are ordinary people doing a cover song (the first time, in a different way, the song choice was paranoid android by Radiohead). In this case one thousand musicians play Learn to Fly by Foo Fighters to Ask Dave Grohl to come and play in Cesena, Italy

La risposta di Grohl (in italiano)

Grohl’s answer (in Italian)

 

Ringraziamenti durante il concerto

Thanks during the show

Annunci

AA. VV. – Perfect day (Lou Reed)

Pubblicato: 27 ottobre 2013 in Covers, Duets, Studio
Tag:,

Perfect Day è uno dei brani di maggior successo di Lou Reed e fu pubblicato per la prima volta nell’album “Transformer” del 1972 prodotto da David Bowie. Nel 1997 la canzone fu scelta dalla BBC per un singolo in favore dell’UNICEF che fu trasmesso alla radio e nei cinema e che comprendeva Lou Reed stesso e altri artisti maggiori che cantavano il brano spartendosi le strofe del testo. Parteciparono all’incisione, tra gli altri, Bono, Elton John, David Bowie, Suzanne Vega, Brett Anderson degli Suede, Shane MacGowan dei Pogues, Evan Dando dei Lemonheads. Il brano raggiunse la posizione N.1 della classifica britannica

Perfect Day is one of the most successful songs of Lou Reed and was published for the first time in the album “Transformer” in 1972 produced by David Bowie. In 1997, the song was chosen by the BBC for a single for UNICEF that was broadcast on the radio and in cinemas and which included Lou Reed himself and other major artists who sang the different verses of the text. Partecipated in the recording, among others, Bono, Elton John, David Bowie, Suzanne Vega, Brett Anderson of Suede, Shane MacGowan of the Pogues, Evan Dando of the Lemonheads. The song reached the first position in the UK charts

E’ il destino di tutte le canzoni amate dal pubblico: i fan si riprendono con una webcam, reinterpretano il brano e pubblicano il risultato su Youtube. Tra cantanti improvvisati e chitarristi della domenica, le performance non sono sempre eccellenti. Ma ci sono casi in cui le versioni dei fan hanno una dignità artistica. E basta un videomaker che faccia da direttore d’orchestra virtuale per trasformare il tutto in un video virale.
E’ quello che è accaduto con “Paranoid Android”, classico del repertorio dei Radiohead, una delle band più amate degli ultimi 20 anni. L’utente Ohadi22 ha messo insieme 35 video presenti in Rete e ha creato una cover. Il mix è piaciuto anche alla band di Oxford, che ha condiviso il video su Twitter. I protagonisti del filmato provengono da tutto il mondo e sono di tutte le età. E tra performance registrate sul divano di casa ed esibizioni in stadi o piccoli pub, compaiono anche tre italiani, citati nella descrizione della clip se la guardate su Youtube